GAS & POWER

ADDEBITO DIRETTO SEPA

Con il Provvedimento della Banca d’Italia del 22/02/2013, attuativo delle disposizioni del regolamento Europeo n. 260/2012, a far data dal 1 febbraio 2017 i servizi nazionali di bonifico e di addebito diretto (R.I.D.) sono stati sostituiti dai servizi SEPA Credit Transfer (S.C.T. - bonifico SEPA) e SEPA Direct Debit (S.D.D. - incasso SEPA nelle sue varianti CORE e B2B).

Il nuovo servizio S.D.D. non ha efficacia retroattiva, nel senso che le autorizzazioni di addebito in conto di pagamento rilasciate ai creditori precedentemente al 1 febbraio 2014 continuano ad avere la medesima efficacia, senza necessità di intervento da parte del debitore (cd. ‘continuità delle deleghe R.I.D.)

Unicoenergia, nel rispetto della normativa europea, prevede nelle Condizioni Tecniche Economiche dei contratti di fornitura, l’applicazione dei nuovi strumenti di addebito diretto SEPA.

L’applicazione dei servizi SEPA Credit Transfer (S.C.T. - bonifico SEPA) e SEPA Direct Debit (S.D.D. - incasso SEPA nelle sue varianti CORE e B2B) non comporta alcun aggravio economico per il cliente finale, in quanto la nuova modalità di incasso viene tariffata dagli Istituti di Credito nel rispetto dei contratti di gestione del conto di pagamento stipulati. Per approfondimenti, clicca qui.