Chi siamo

PERCHE' RIVOLGERSI A NOI

Una ESCo è in grado di offrire servizi integrati che la rendono particolarmente adatta alla realizzazione di interventi di efficientamento energetico sia nel breve, che nel medio-lungo periodo:

  • Nel breve periodo è uno strumento fondamentale per quei soggetti che hanno consumi energetici elevati a fronte di limitate risorse finanziarie da investire;
  • Nel medio-lungo periodo rappresenta uno strumento indispensabile per il raggiungimento degli obiettivi di risparmio energetico, così come definiti dalle linee guida della Strategia Energetica Nazionale.


A monte delle azioni per il miglioramento dell’efficienza energetica è necessario effettuare un Energy & Finance Audit, che prevede una serie di adempimenti caratterizzati da un elevato grado di complessità:

  • Richieste energetiche dell’azienda o dell’edificio presenti e future;
  • Valutazione delle opportunità di intervento offerte dalla migliore tecnologia disponibile, che siano adattabili alla situazione in esame;
  • Analisi di fattibilità tecnica, economica e finanziaria dei progetti individuati.


Unico è in grado di sollevare il cliente dall’onere di adempimento di tutti i procedimenti tecnici e burocratici previsti dalla legge e garantisce al cliente il raggiungimento degli obiettivi di risparmio energetico prefissati, grazie ad una specifica formula contrattuale.

UNICO
Unico basa il proprio guadagno sul risultato ottenuto in termini di efficienza, ripagando l’investimento ed il costo dei propri servizi con una quota del risparmio realizzato, calcolato sulla base di un riferimento (baseline) concordato in fase contrattuale in base ai dati forniti dal cliente sui consumi passati. Unico otterrà un guadagno solo nel caso in cui gli interventi realizzati risultino effettivamente profittevoli. In caso contrario coprirà gli extra costi dovuti all’inefficienza dei propri impianti. Il cliente viene sgravato dall’onere economico dell’investimento, dal rischio finanziario, nonché dai costi di gestione e manutenzione degli impianti.

ISTITUTO DI CREDITO
La politica energetica mondiale e l’utilizzo di nuove tecnologie sono un problema per gli Istituti di Credito quando si trovano a dover deliberare su richieste di finanziamento per interventi di cui non conoscono appieno i meccanismi ed hanno dunque difficoltà a valutare l’affidabilità dei business plan associati alle richieste. Unico, con il suo know how, costituisce una garanzia per gli Istituti di Credito relativamente alla necessità che i risparmi previsti siano poi effettivamente conseguiti.

ENERGY PERFORMANCE CONTRACT
Questa particolare tipologia di contratto viene definita sulla base dell’effettivo risparmio energetico che si otterrà alla fine del processo di efficientamento. La redistribuzione dei risparmi, dunque, varierà a seconda di come è stato ripartito l’investimento e dello schema contrattuale prescelto. Ciò che cambia è sostanzialmente il rapporto che si stabilisce fra i tre soggetti principali: Unico, il cliente e l’istituto di credito a cui ci si rivolge per il finanziamento degli interventi di efficientamento energetico.

Esistono sostanzialmente due formule contrattuali:
EPC shared savings - i due contraenti, si suddividono i risparmi in modo percentuale, a seconda di quanto hanno investito, per un periodo fissato. Sia il cliente che Unico avranno, dunque, un risultato economico variabile.
EPC guaranteed savings - vengono stabilite, per il periodo necessario, rate prefissate di pagamento ad Unico, sulla base di un risparmio garantito per il cliente (dunque la rata sarà inferiore alla precedente spesa energetica). In questo caso il cliente ha benefici certi, mentre i ricavi di Unico sono variabili. La carenza di fondi può invece essere superata grazie al finanziamento tramite terzi.

FINANZIAMENTO TRAMITE TERZI
Tale strumento prevede la partecipazione di un soggetto terzo che fornisce ad Unico o al cliente le disponibilità finanziarie necessarie alla realizzazione dell’intervento desiderato. L’ipotesi di base è che i flussi di cassa originati dai risparmi energetici conseguiti a valle dell’intervento siano capaci di ripagare in un tempo ragionevole l’investimento, le spese di O&M e l’eventuale acquisto di combustibili e vettori energetici.